romanziSpada
Romanzi di cappa e spada - Di Michele Zevaco
-Nostradamus-
------
Il primo libro che ho letto è "Nostradamus", un libro che mi ha affascinato moltissimo. Con questo romanzo, inizia il ciclo da lui dedicato al ritratto, cupo e sanguinoso, della Francia di Caterina de' Medici, delle guerre di religione, della caccia alle streghe...In un susseguirsi di duelli, agguati notturni, rapimenti, magie...prende forma la trama della vendetta, che dura venti anni. Una vendetta con cui, ormai stanco e solo, Nostradamus vuole punire coloro che li hanno rovinato la giovinezza e sottratto Marie, la giovane sposa: re Enrico II di Valois, e i suoi amici, che lo hanno tradito, Roncherolles e Saint-Andrè... Il libro è stato ristampato in Francia, e ha avuto un enorme successo...
-----------
Il libro può essere presentato in un solo volume - Nostradamus...oppure in tre volumi:
1.Nostradamus
2.Carnefice senza volerlo
3.Il paltoniere
Alcune copertine della serie "Pardaillan"
-La serie Pardaillan-
------
Questa serie contiene 14 piccoli volumi. Il personaggio principale è "Pardaillan", un cavaliere della Francia del 1550. Anche se il personaggio principale è inventato, la storia che segue nella serie è basata sui fatti veri. Gli eventi descritti nel libro sono davvero successi, e tantissimi personaggi sono esistiti davvero, come il re "Ludovic al XII" di Francia. La storia di Pardaillan è piena di intrighi, tradimenti, amore, amicizia...una storia coinvolgente che ti fa piangere, ridere, arrabbiare e soffrire insieme ai personaggi...Pardaillan, inizia il suo viaggio in ricerca dell'uomo che ha ucciso la sua amata. Un viaggio che li porterà tanti amici, ma anche dei nemici potenti. Un personaggio coraggioso, che sta dalla parte dei deboli, e lotta per la giustizia...Nei suoi viaggi e le sue imprese eroiche incontra Fausta, una donna della famiglia Borgia, che desidera diventare papessa...Fausta è una donna forte, bella e malvagia, per i suoi ideali distrugge chiunque si oppone ai suoi piani. La lotta tra Fausta e Pardaillan dura fino alla fine della storia...tra amore e odio...
La lotta finirà quando uno dei due morirà!!!
-Il ponte dei sospiri-
------
Minacciati nei loro privilegi di nobili della Serenissima dal Doge Condiano, i signori di Venezia ordiscono una congiura per liberarsi del Doge e di suo figlio Rolando. Questi è accusato di congiurare contro la Repubblica e di aver ucciso il nobile Davila. Rolando, che era in procinto di sposare Leonora Dandolo, viene condannato dopo un sommario processo e rinchiuso nei Piombi, dopo aver assistito alla tortura di suo padre. Scavando una galleria, Rolando riesce ad evadere e, con l'aiuto di Scalabrino, suo compagno di fuga, si mette in salvo. Dopo numerose vicende Rolando riesce a smascherare i responsabili della congiura e a riabilitare il proprio nome. Fatta giustizia, Rolando Condiano potrà unirsi in matrimonio con sua amata Leonora.
-La marchesa di Pompadour-
------
Jeanne-Antoinette Poisson marchesa di Pompadour(Parigi 1721 - Versailles 1764) moglie di Guglielmo Lenormant, marchese di Étioles, bella, colta ed elegante, nel 1745 divenne l'amante di Luigi XV. Fu protettrice degli enciclopedisti e di altri filosofi (Voltaire, Rousseau, ecc.) e procurò che l'Encyclopédie continuasse a pubblicarsi, nonostante un decreto di soppressione.
Questa è la storia vera
Nel suo romanzo, Zevaco racconta una una storia romantica, bella e piena di intrighi di corte, amore e tradimenti...Un personaggio della storia, diventa un personaggio di un bel romanzo d'amore...
- Pag 1 -